Mercuzio…


“Parlo dei sogni
che sono figli d’un cervello ozioso
nati dal nulla d’una vana fantasia
la cui sostanza è aria.
Più incostanti del vento
che ora corteggia i seni gelidi del nord
per scappare poi via con rabbia
a precipitarsi giù col viso
negli anfratti roridi del sud…”
Mercuzio – Romeo & Giulietta – William Shakespeare
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...